Disegni semplici ma d’effetto (pt.2): linee e macchie di colore

Spread the love

Settimana scorsa, parlando di disegni semplici, abbiamo visto come realizzare un’immagine di grande effetto utilizzando un’unica linea continua.
L’idea alla base era quella di creare un disegno particolarmente accattivante mantenendo uno stile minimal ed essenziale.

Riprendendo in mano quell’idea, vediamo in quale altro modo possiamo realizzare un disegno semplice ma d’effetto come questi fiori qui.

disegni semplici - fiori
disegni semplici – fiori, immagine d’insieme

Il punto di forza di queste immagini non è la complessità del tratto, ma piuttosto il contrasto tra la linea nera dei bordi e i toni tenui dell’acquerello.
È una tecnica molto in voga tra gli appassionati dei bullet journal e in questo articolo scopriamo insieme come metterla in pratica.

N.b.: in questo tutorial l’acquerello viene inserito nell’ultimo step ma sarebbe bene creare prima la macchia d’acquerello sul foglio, poi aspettare che si asciughi e infine andare a disegnarci sopra con il trattopen. Tenete più che altro in considerazione questo tutorial per lo step by step dei singoli elementi del fiore al fine di rendere più semplice la composizione dell’immagine finale.

Disegni semplici step by step

tulipano
tulipano

Partiamo dalla scomposizione del tulipano. In questo caso siamo partiti dalla silhouette esterna del fiore per poi andare via via ad aggiungere i dettagli dei petali, il gambo del fiore e la foglia.

rosa
rosa

La rosa si sviluppa in una maniera che potremmo quasi definire concentrica. Per realizzarla siamo quindi partite dal centro, petali piccoli, per andare ad ingrandire quelli disegnati all’esterno.

anemone
anemone

L’anemone, invece, ha dei piccoli pistilli al centro e i petali ampi che si aprono verso l’esterno.

girasole
girasole

Infine, il girasole è costituito dal capolino centrale (che disegneremo per primo come punto di partenza) e dai petali che si svilupperanno tutto intorno alla forma circolare del capolino.

Questa tecnica può essere utilizzata con facilità anche per rappresentare oggetti di uso comune, cibi o elementi astratti.
Sta a voi liberare la fantasia e decidere cosa realizzare!

Buona creatività!

Ora tocca a te!
Se vuoi metterti alla prova con le idee proposte sul sito, iscriviti al nostro gruppo Facebook cliccando qui.
Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del sito? Iscriviti alla newsletter!

Scopri gli altri articoli della sezione tutorial/collaborazioni creative