Corso di disegno per bambini

Spread the love

Settimana scorsa, a Roma, ho tenuto un breve corso di disegno per bambini tra i 9 e i 15 anni. Lo scopo del laboratorio era quello di imparare a creare un proprio personaggio, sperimentando l’utilizzo di diversi strumenti: da quelli tradizionali (come matite, acquerelli, tempere e pennarelli) a quelli più creativi come le paste modellabili o la tecnica del collage. I bambini, nell’arco delle giornate, hanno imparato innanzitutto ad osservare in maniera più  attenta. Questa è una delle prerogative del disegno; per poter disegnare bene bisogna saper osservare. Successivamente hanno sperimentato varie tecniche di disegno, integrando anche l’utilizzo di strumenti diversi nello stesso lavoro. Abbiamo lavorato in team per imparare a scambiarci le idee in piccoli brain storming e organizzato giochi che stimolassero la creatività, mantenendo il disegno come fulcro del progetto.

Nello specifico la finalità del laboratorio era quella di imparare a creare un proprio personaggio. Al termine del percorso  ciascun bambino è stato in grado di individuare un proprio canale d’espressione attraverso la scelta dei soggetti da rappresentare, la tecnica di colorazione/realizzazione, la scelta di una gamma cromatica.

Un aspetto interessante che è emerso da questo corso di disegno per bambini, e che sottolinea le mie convinzioni in merito, è che tutti i bambini possono disegnare. La tecnica si può apprendere e ciascun bambino deve sentirsi libero di esprimersi secondo le proprie modalità. Credo che il disegno, come le altre forme artistiche, debba essere prima di tutto espressione e libertà. Un ulteriore mezzo per comunicare, raccontare, giocare, sfogarsi, vivere le proprie emozioni.


(Giacomo – 9)

 

(Sveva – 10)

 

(Virginia – 10)

(Matteo – 15)


(Davide – 10)

(Bruno – 10)

CLICK QUI PER LEGGERE ALTRI ARTICOLI DELLA SERIE “CREATIVITÀ E SCUOLA”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del sito? Iscriviti alla newsletter!