Apostrofi e amici – filastrocca

Spread the love

Da quando ho iniziato a curare la sezione “creatività e scuola” del sito ho sempre pensato che prima o poi sarebbe arrivato il suo momento.
Se vi state chiedendo di chi stia parlando, vi rispondo subito: la “filastrocca”.

Già, perché uno degli strumenti più utilizzati da sempre per aiutare i bambini ad apprendere è proprio la filastrocca.
Chi di voi non ricorda la famosissima “30 giorni ha novembre…” che puntualmente viene riesumata nei vari periodi dell’anno per far mente locale dei giorni del mese?

Proprio per il suo ritmo calzante e per la presenza delle rime, quando una filastrocca ti entra in testa non te la levi più!

In questi giorni ho navigato sul web incuriosita, alla ricerca di filastrocche a scopo didattico. Ne ho trovate moltissime, ma la maggior parte senza un ritmo definito, con termini obsoleti… Insomma, non mi hanno convinta!

Poi, una sera, navigando su Instagram, mi sono imbattuta nelle opere di Fiabeingocce e mi sono letteralmente innamorata del suo modo di fare scrittura! Daniele Biglia (questo il nome dell’autore) racconta in poche righe fiabe dal sapore antico ma con una morale sempre moderna.
Il suo linguaggio, fresco e diretto, coinvolge non solo i bambini ma anche chi, come me, ha superato l’infanzia da un pezzo!

L’ho contattato e gli ho proposto una collaborazione nonostante non avessi ancora le idee chiare su quale tema trattare. Disponibile e aperto a nuove sperimentazioni, Daniele ha accettato con entusiasmo! Partendo dalla regolina grammaticale dell’apostrofo con gli articoli indeterminativi al femminile è nata la filastrocca “Apostrofi e amici”.


Apostrofi e Amici

Se le amiche sono molte
il problema non si pone,
se di amici hai schiere folte
non si fa molta attenzione. 

Quando il gruppo si riduce
e l’amica sola resta,
a quell’ “UNA” la “A” si scuce
ma l’apostrofo ci resta!

Poverino, è inoffensivo!
Forse è solo innamorato…
Coi maschietti invece è schivo,
lascia l’ “UNO” un po’ azzoppato!

UNamica ed UN amico
regoletta elementare
che vi aiuta, ve lo dico,
con quell’ “UN” a non sbagliare!

Per scaricarla in formato A5, non dovete far altro che cliccare sull’immagine sottostante e si aprirà il link per il download!

filastrocca - apostrofi e amici

Che ne pensate?

Vi ricordo che potete seguire Fiabeingocce su Facebook e Instagram
E se siete interessati ad altri articoli come questo, lasciate un commento!

________________________________

Per leggere gli altri post della sezione creatività e scuola click qui!

Per rimanere aggiornati su tutte le news del sito, iscrivitevi alla newsletter!

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.